Luogo

Dolceacqua

Data

21 Aprile 2024

Dolceacqua e Seborga, i borghi del Ponente

Una giornata nei borghi del Ponente ligure, piccoli centri che mantengono intatta un’atmosfera del tutto particolare. La mattinata trascorre a Dolceacqua (170 km), borgo dominato dai resti del castello fondato dai Conti di Ventimiglia, ai piedi del quale venne sviluppandosi l’abitato. Scopriamo il ponte romanico, simbolo del paese, che collega le due parti del comune, e la chiesa di Sant’Antonio Abate, con il Polittico di Santa Devota, notevole opera del Brea. Dopo il pranzo libero raggiungiamo Seborga (40 km). Il piccolo borgo nel 1118, dopo che S. Bernardo di Clairvaux istituì i primi nove Cavalieri del Tempio, fu l’unico Stato Sovrano Cistercense, sino al 1729. Proprio ricollegandosi a questo glorioso passato Seborga si dichiara, ancora oggi, Principato indipendente. Il Principato di Seborga non è, ovviamente, riconosciuto dallo Stato italiano eppure, muovendosi tra il Palazzo dei Monaci e la chiesa di S. Martino, sembra quasi realtà.

Informazioni e Prezzi

È necessario accedere o registrati per effettuare una prenotazione.

Accedi

Oppure

Ti serve aiuto? Scrivici!

    Dichiaro di aver letto e compreso la privacy policy di questo sito

    Potrebbe interessarti anche

    Legalblink