Durata

2 Giorni

Luogo

Isole Borromee

Data

06 Aprile 2024 - 07 Aprile 2024

Le Isole Borromee, al Grand Hotel et des Iles Borromées

Viviamo il Lago Maggiore in primavera, quando il suo fascino è accresciuto dalle fioriture. Siamo ospiti del rinomato Grand Hotel et des Iles Borromées 5*****L, tra i più esclusivi e storici alberghi del lago, ricco di charme. Il suggestivo affaccio panoramico rende l’hotel un luogo incantato, permettendoci di godere appieno, e con il tempo che meritano, il fascino delle Isole Borromee.

Itinerario

1 day
Sabato 6 aprile

Raggiungiamo il Lago Maggiore e quindi Stresa (200 km), luogo di villeggiatura di fama internazionale. L’elegante centro, affacciato sulle Isole Borromee, si sviluppa sul bel lungolago con belle ville in stile Liberty, costruite agli inizi del Novecento. Pranzo libero. Nel pomeriggio, ai margini dell’abitato, ci attende il magnifico parco di villa Pallavicino. Si tratta di un bel giardino botanico, tra i più famosi per varietà e bellezza degli esemplari posseduti, tra cui splendide magnolie grandiflora, cedri del Libano, rododendri, azalee e camelie. Alla Villa è annesso un parco zoologico, con oltre quaranta specie di mammiferi e uccelli esotici, ospitati in ampi spazi naturali. Nel pomeriggio sistemazione presso il rinomato Grand Hotel et des Iles Borromées 5*****L. Tempo a disposizione per poter godere degli spazi e dei servizi della sontuosa struttura. Cena in hotel e pernottamento.

2 day
Domenica 7 aprile

Giornata interamente dedicata alle Isole Borromee, dove natura e arte convivono armoniosamente. In navigazione arriviamo all’Isola Bella. Il contesto monumentale, nato per volontà di Vitaliano VI Borromeo, trova il suo apice nel grande palazzo, scrigno d’arte barocca: magnifici saloni, con splendidi affacci sul lago, accolgono tele di noti artisti, un mobilio storico di grande pregio, marmi preziosi, eleganti stucchi, sculture antiche, armature storiche e arazzi fiamminghi intessuti d’oro e di seta. Il giardino dell’isola è un vero paradiso, dove si alternano statue e decori architettonici a geometrie e preziosità botaniche. Pranzo libero presso l’Isola dei Pescatori. Nel pomeriggio raggiungiamo quindi l’Isola Madre, caratterizzata da un meraviglioso giardino botanico all’inglese, ricco di piante rare e fiori esotici in cui si aggirano svariate specie di uccelli tra cui i maestosi pavoni bianchi. Al termine delle visite rientro a Genova (200 km). Arrivo previsto, in piazza della Vittoria, intorno alle ore 21:00.

Informazioni e Prezzi

A partire da 480 €
È necessario accedere o registrati per effettuare una prenotazione.

Accedi

Oppure

Ti serve aiuto? Scrivici!

    Dichiaro di aver letto e compreso la privacy policy di questo sito

    Legalblink