Luogo

Genova

Data

09 Aprile 2024

Un’ora di Infinito

Possono quindici versi racchiudere un mondo intero e qualcosa di più? Può una poesia dell’Ottocento essere ancora attuale e vivida oggi? Sì, se la contemplazione di un’anima solitaria è riuscita a rappresentare sentimenti così comuni che ogni lettore si sente toccato nel profondo davanti all’Infinito di Leopardi. Alessandro Ferraro, leggendo e commentando la celebre poesia e raccontando del giovane favoloso, ci guida nel dolce naufragare che da Dante approda al presente, passando per Ungaretti, attingendo al sublime e all’eterno.

Informazioni e Prezzi

È necessario accedere o registrati per effettuare una prenotazione.

Accedi

Oppure

Ti serve aiuto? Scrivici!

    Dichiaro di aver letto e compreso la privacy policy di questo sito

    Legalblink